venerdì 19 agosto 2016

Tipe da spiaggia


La tenuta da spiaggia è uno degli argomenti più controversi dell'estate, insieme ai fatidici workout ed all'utilità dell'acqua calda e limone in "borracce cannucciate" simil-barattoli da conserva.

Si parte prevenute, con almeno due mesi d'anticipo.
I cereali ricchi di fibre, l'acqua che elimina l'acqua, i fanghi d'alga contro la cellulite, le macedonie senza zucchero, il "no" alle meringate come dessert e le sudate apocalittiche che neanche le saune da Spa in un anno di attività.
Tutto ciò per raggiungere i tanto sponsorizzati (o, meglio, sponsorizzanti) negozi di intimo dotati di collezioni estive: più o meno scontate, più o meno adattabili a fisici e corporature differenti.

A dirla tutta, però, le corse ai saldi e le spallate in cassa non sono nulla se confrontate al chiacchiericcio da ombrellone.
"Trovo che il perizoma in spiaggia sia da vera fatalona frustrata. Presente no, le cinquantenni che postano foto in topless ad immagine e somiglianza della Venere di Willendorf?!"

"'A bella, ma chi te credi d'esse?! Va 'sta porcona. Prende la brasiliana giusto per far vedere il culo al mio ragazzo"

"Burkini? Si mangia come il kebab?"- "Va bene la libertà di culto, ma così mi spaventi il figlio"- "Ecco, regalatelo a certe cozze che vedo a Rimini, così evito di perdere diottrie".

Poi, tanto, se prendi un anonimo slip è sempre troppo aderente o troppo bianco.
La fascia no perché cala, il ferretto no perché segna, il triangolo no perché è da pornostar.
Alla fine sorge il dubbio di dover ripescare nell'armadio i costumi di vent'anni fa (quando, per inciso, frequentavo ancora le scuole materne).
Quelli interi, per intenderci, con i delfini di plastica attaccati sui nastrini e l'orletto movimentato in stile "onda su onda".

Ci ho provato eh, ma credo di poterli indossare unicamente come polsini o poco più.

Dunque, il mio valido compromesso risiede nell'acquisto di:
-Piscina gonfiabile del diametro di un metro posizionabile sul balcone nord
-Scafandro da Palombaro, solo se Dolce & Gabbana
-Salvagente a forma di papera (anche rosa)
-Frigorifero da campeggio preriempito da una famiglia del sud in trasferta.

Nessun commento:

Posta un commento